Discorsi informativi sulla scuola Waldorf di Alicante

Attenzione!!: L'ultimo talk-open house cambia dal giorno al venerdì 28 Maggio 2021. 18-19,30 h

Apriamo le nostre porte con l'obiettivo di offrire le cose più belle che abbiamo: uno sguardo innamorato al bambino e ai suoi processi, e il desiderio di accompagnarli rispettosamente per aiutare l'essere umano a prosperare.

Se vuoi conoscere la scuola Waldorf Alicante, Ti proponiamo una serie di incontri online per raccontarti qualcosa e soddisfare i tuoi dubbi e le tue preoccupazioni.

Per poterci organizzare meglio, Puoi iscriverti al discorso inviando un'e-mail a: Info@waldorfalicante.com

Ma se per qualche motivo arrivi all'ultimo minuto, non preoccuparti, puoi anche accedere direttamente.

È possibile fare clic sui seguenti collegamenti per accedere alla pagina di accesso al discorso tramite zoom.

https://zoom.us/j/99025471452?pwd=NnB0M2VWZ3lWeVhvNS9aZE81WFM5dz09

ID riunione: 990 2547 1452
Codice d'accesso: 442221

Lo spazio sarà accompagnato da insegnanti specializzate nelle aree della scuola dell'infanzia, infantile, scuola elementare e scuola superiore.

Domenica del lavoro. Il valore della collaborazione.

Questa domenica, alcuni coraggiosi hanno combattuto contro il sole inclemente mettendo i loro sforzi per rendere bella la scuola. Durante questa settimana, sono stati altri, in un modo o nell'altro. È un handicap per la comunità in questo momento, que allí donde el individualismo y la escasez de tiempo hacen bandera, sumiendo a los sujetos en sus asuntos privados, pueda seguir vivo el espíritu colaborativo y comunitario que ayuda a construir grandes cosas. Por si fuera poco, los tiempos del virus no hacen más que cortar esos lazos y aislarnos en una intimidad que corre el riesgo de empobrecer. Aún así, es necesario que el espíritu de grupo siga latiendo ante la incertidumbre y el malestar porque solo en grupo se dan salidas creativas y esfuerzos compartidos para afrontar las dificultades.

Sigamos adelante, con mascarillas, con distancias y lo que haga faltaque aún nos quedarán los ojos para mirarnos de soslayo y saber que podemos contar con que aquel que está a mi lado rema en la misma dirección. Y si me fallan las piernasy el aliento escasea… “poder contar contigo camarada”… con tu hombro, con tus palabras o a veces sólo con tu presencia.

Transmitamos a nuestros hijos que en conjunto se pueden hacer grandes cosas, que allí donde yo no llego puede ayudarme el otro, que servir a la comunidad no es un acto que nos desmerece sino que nos da valor como humanos.

Buen domingo.

 

Un regalo per tutta la vita

Da quando sono rimasta incinta, Ero molto chiaro che volevo un'educazione diversa per mia figlia Sara.

Durante i miei anni all'università, avevo insegnato tutoraggio privato a studenti di tutte le età e avevo notato qualcosa che mi preoccupava molto..

Ad un certo punto tutti i bambini perdono completamente interesse per l'apprendimento. Vivono il loro passaggio attraverso la scuola come una vera tortura, un obbligo che devono accettare perché non hanno altra scelta. Non lo volevo per mia figlia.

L'apprendimento non può essere un obbligo, non una tortura. Ecco perché sin dall'inizio ho cercato scuole con metodologie attive per Sara. A Madrid era alla scuola Ideo. Era felicissima, perché in quella scuola, i bambini sono stati protagonisti del proprio apprendimento.

È sempre stata molto felice di andare a scuola. Amava imparare, Aveva un'innata curiosità e continuava a fare domande ea raccontarci a casa tutte le cose che aveva imparato a scuola. Tuttavia, quando siamo arrivati ​​ad Alicante, le cose sono cambiate.

Non appena arrivi ad Alicante, Abbiamo cercato una scuola con metodologie attive e l'abbiamo iscritta a una che ci ha convinto, All'inizio. Ma in breve ci siamo resi conto che non era quello che sembrava.

In poche settimane troviamo montagne di compiti a casa, di argomenti a cui mia figlia non era affatto interessata.

Tanti esami e tanta competizione, In terza elementare!

Mia figlia ha iniziato a dirmi che non voleva più andare a scuola, e così ho deciso di portarla via da lì il prima possibile.

Era ancora una scuola come tante altre, in cui i bambini sono considerati semplici contenitori di informazioni. Dove il contenuto è il centro dell'insegnamento e dove non si tiene conto dell'interesse o della motivazione del bambino, né la loro evoluzione individuale, né il suo sviluppo e il suo momento vitale.

Cerca le opzioni ad Alicante, e la verità è che le possibilità sono piuttosto ridotte.

Alla fine ho trovato la scuola Waldorf e me ne sono innamorato. Va bene, ci innamoriamo.

Prima di tutto l'ambiente, nella natura selvaggia, circondato da fiori, con un orto coltivato dagli stessi studenti.

Poi ci siamo innamorati della metodologia. Un insegnamento improntato al rispetto con le maiuscole.

Rispetto per il bambino come essere umano completo e retto.

Rispetto per la loro evoluzione fisica, psichico ed emotivo.

Rispetto per la tua individualità.

Rispetto per i loro interessi e le loro motivazioni.

In Waldorf ho trovato un'educazione che comprende l'essenza e la natura del bambino e si adatta ad essa.

Un insegnamento in cui impari con tutto il corpo, con tutti i sensi e non solo con la mente.

Un'educazione in movimento, dall'esperienza e dall'esperienza.

Giocando, sperimentando, comprensione, cantando, saltando, Giocando, disegno, tessitura, coltivare, scrivere ...

Ci innamoriamo dei valori promossi a scuola, di come sono segnati i limiti e dell'amore che circonda ogni atto.

Ci innamoriamo anche di una bellezza che permea tutto.

Quaderni per bambini, le aule, i tavoli della stazione, tutto il materiale utilizzato è prezioso.

Mia figlia Sara è felicissima. Ama la sua scuola, e prova un grande interesse per saperne di più. Infatti, è orgogliosa di tutto ciò che fa a scuola e di tutto ciò che impara.

È qualcosa che vedo nella maggior parte dei tuoi coetanei. I bambini Waldorf sono diversi. È qualcosa che si vede nel trattare con loro. Sono bambini sicuri di sé e molto rispettosi.

E parlo di rispetto, non solo da loro ad altri, ma verso se stessi. Capiscono dov'è il limite e si pongono anche i propri limiti. Rispettano e sanno come far rispettare. E questo secondo me, è molto importante nella vita.

La scuola Waldorf Alicante fa parte della nostra vita e della nostra famiglia.

E io credo sinceramente, qual è il miglior regalo che possiamo fare a nostra figlia Sara.

Un regalo per tutta la vita.

Perché, se vivi ad Alicante e vuoi conoscere la scuola Waldorf, Ti consiglio di venire a:

Giornata porte aperte online.

Sabato, 23 Maggio alle 17:00.

È necessario prenotare un posto sul seguente sito web:

Immergiti nell'esperienza Waldorf.

Olimpiadas Waldorf

Hay vivencias que te acompañan toda la vida…

Il 10-11 años son el corazón de la infancia, un periodo de armonía previo a la llegada de la adolescencia. En las escuelas Waldorf se acompaña con la inmersión en el mundo de la Grecia clásica, su mitología, su ciencia, su arte, Homero, Sócrates, Alejandro Magno… Durante todo el curso esas imágenes nos acompañan en narraciones, obras de teatro, canzoni, versos…

La parte final de este recorrido es un encuentro de los 5º cursos de primaria de escuelas Waldorf de España y Portugal en Ampurias, para participar en unas Olimpiadas en el escenario mágico de las ruinas de una ciudad, primero griega y luego romana. Los atletas se prueban en salto, carrera, lucha, jabalina y disco, no para quedar primeros, sino en búsqueda en sus gestos de los ideales de Belleza, Verdad y Fuerza, no para superar a los demás ni para buscar el mejor resultado, sino para encontrarse en el proceso de dar lo mejor de sí.

Los restos en piedra del anfiteatro y la palestra de la antigua Emporiae son testigo de las vivencias de estos niños y niñas, vestidos con sus túnicas, representando a Esparta, Atenas, Delfos, Eleusis o Tebas. Las ruinas son testigo del resurgir del ideal heleno en ellos, en esas experiencias puras de sí mismos, de su fuerza, de su armonía, de su perfección… se ve en el brillo de sus ojos, en la determinación de su mirada, en la fluidez y rapidez acciones, en la pasión de sus movimientos… Todos han alcanzado la perfección en algún momento, se llevan grabado en su alma el recuerdo de ese salto que dieron, de cómo su compañera logró lanzar la jabalina como nunca, de cómo su compañero consiguió acabar la prueba de maratón y se abrazaron a él en la meta…

Vuelven como vencedores, pero sin vencidos, vencedores de sí mismos, enriquecidos y transformados por la experiencia de Belleza, Verdad y Fuerza, por la vivencia auténtica de ellos mismos y sus compañeros en un viaje inolvidable, fruto de vivencias pasadas y semilla de otras que están por llegar.

Juan Luis Alegría Ibáñez. Scuola Waldorf Alicante. IIP Dharma College Alicante.

Trabajo de taller en la educación waldorf

modellazione, talla de madera, trabajo con piedra de talco, y trabajo con cobre

En las escuelas Waldorf se otorga un papel importante a las asignaturas de trabajo manual y artesanía dentro del conjunto de la enseñanza en su totalidad. Ello se basa en el principio de que estas actividades, en el fondo, desarrollan también capacidades que ayudan a estructurar su pensar: “ aquel que sabe mover correctamente sus dedos tiene también ideas y pensamientos flexibles, y puede penetrar en la esencia de las cosas”.

Así pues las actividades manuales preparan al hombre para poner en acción su voluntad hasta el pensar.

Entre las actividades que se trabajan en la escuela Waldorf están: el modelado con barro, la talla de madera, el trabajo con piedra de talco, y el trabajo con cobre.

Profundas experiencias interiores reciben los niños a través de la realización de los trabajos en estos talleres: expectación, decepción, ira, resignación, meditación, sorpresa, nuevas esperanzas, nuevos esfuerzos de voluntad, gozo intenso en la actividad creadora.

Pero la participación emotiva no permanece sólo en el plano psíquico, sino que penetra hasta lo físico, hasta los dedos, participando plenamente tanto el cuerpo como el alma.